Lost in translation

0
940

Lost in translation è il titolo del terzo spettacolo della rassegna A TEATRO CON LA SCUOLA. Uno spettacolo rigorosamente in lingua inglese e italiana.

Scritto e diretto da Marcello Chiarenza è interpretato da Carlo Rossi e Patrick Lynch.

Trama: Attraverso una cornice che funge di volta in volta da porta, metal detector, marciapiede, isola deserta,
natante, specchio etc., il pubblico viene
introdotto in un’avventura in cui due personaggi rivivono in diretta le concitate fasi della costruzione di uno spettacolo in lingua inglese. Mr. Lynch, attore scozzese, sta aspettando l’arrivo del collaboratore scelto dall’agenzia teatrale, il misterioso mr. Rossi, di cui conosce solo il nome. Grande è la sua sorpresa e il disappunto quando scopre che costui non solo non sa nulla dello spettacolo che dovrà recitare ma, per di più, conosce a mala pena qualche parola di inglese. Grazie anche all’aiuto dei ragazzi però mr. Lynch riuscirà nel titanico compito di far apprendere al collega il testo inglese e gli elementi scenici che compongono l’opera teatrale. Lo spettacolo avrà luogo nonostante la dabbenaggine di mr. Rossi e soprattutto grazie alla collaborazione del giovane pubblico in veste, in questo caso, di vero e proprio dramateacher. Non solo uno spettacolo in inglese, ma un’esperienza che sintetizza con efficacia estetica l’avventura di entrare in una lingua. Il metodo è quello dell’esperienza, dell’incontro,dell’identificazione: un metodo prezioso per chi impara e per chi insegna.

A TEATRO CON LA SCUOLA – Teatro Rosetum

18 gennaio 2016 ore 10.00

19 gennaio 2016 ore 10.00

LOST IN TRANSLATION

Di Marcello Chiarenza

Con Carlo Rossi e Patrick Lynch

Regia Marcello Chiarenza

durata: 55 minuti – Per bambini dai 6-13 anni

spettacolo in lingua inglese e italiana

Info e Prenotazioni:

da lunedì a venerdì dalle 9 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.00

email info@rosetum.it

biglietto di ingresso: euro 6

ingresso gratuito per gli insegnanti

inizio spettacolo ore 10

vi preghiamo di essere in teatro con almeno un quarto d’ora di anticipo

LEAVE A REPLY