In cammino verso una nuova stagione

0
612

Siamo arrivati a settembre ed ecco venirci incontro una nuova stagione ricca di appuntamenti, spettacoli dal vivo, proiezioni, mostre d’arte e film. Per grandi e piccoli. Il Centro Francescano Culturale Artistico Rosetum si prepara alla sua intensa attività nel campo del tempo libero, dell’intrattenimento e dell’educazione al bello e all’arte con un cartellone che per l’anno 2015/2016 propone rassegne di musica classica, teatro di prosa, teatro d’opera, corsi e iniziative per le famiglie. La novità di quest’anno è la presenza a Rosetum di artisti ed ospiti d’eccezione che con il loro talento e la loro esperienza vogliono sottolineare il prestigio e l’importanza del palcoscenico di via Pisanello 1 all’interno della vasta proposta di intrattenimento cittadina.

Fondato dai Frati Cappuccini del convento di Piazza Velasquez alla fine degli anni Cinquanta con l’obiettivo di portare la parola e lo spirito di San Francesco attraverso il teatro e la musica, il Rosetum è il luogo dove l’incontro con la cultura si trasforma in esperienza di vita per entrare nella totalità della realtà e scoprire il senso di ogni particolare.

Inaugurato da Maria Callas nel 1957e insignito nel 1992 del Premio alla Cultura da Giulio Andreotti, il Rosetum oggi è diretto da Padre Marco finco, al suo quarto anno come responsabile artistico.

“Il nostro desiderio – spiega Padre Marco prendendo in prestito le parole a Papa Paolo VI – è quello di carpire dal cielo dello spirito i suoi tesori e rivestirli di parola, di colori, di forme, di accessibilità. Il lavoro che vogliamo fare insieme è proprio questo: far accadere tra noi l’esperienza del bello che non è secondaria nella ricerca del senso e della felicità”.

 

 

LEAVE A REPLY