San Francesco nel sacco

0
896

Il giorno dell’Epifania il Teatro Rosetum porta in scena uno spettacolo da non perdere, vero e proprio fiore all’occhiello dell’ampia proposta teatrale del Centro Francescano di via Pisanello, interpretato da Padre Marco Finco e diretto da Carlo Rossi. Si tratta de Il cavaliere nel sacco una storia che nasce dal desiderio di far incontrare gli amici più piccoli con un grande amico: San Francesco.

Padre Marco Finco ci spiega che due sono le “chiavi” attraverso le quali lo spettacolo vuole portare il pubblico in rapporto con questo grande uomo: il suo desiderio di essere cavaliere e la paura.

“Perchè Francesco  – spiega Padre Marco – era uno come noi, come noi aveva desideri e timori, ma a differenza di noi non ha rinunciato a nulla. Ma come, il poverello di Assisi non ha rinunciato a nulla? Precisamente. Caso mai siamo noi che rinunciamo ad essere cavalieri, non lui. Infatti Francesco pur di essere cavaliere è finito in un sacco ed è diventato scudiero di Gesú Cristo. Così, seguendo il suo sogno da bambino, Francesco passa attraverso la guerra, la prigionia, un libro chiamato Vangelo, l’incontro con il Signore, il lupo, per abbracciare con la spada della fede quella che lui chiama Sorella Morte…”.
E la paura?
“Quella c’è sempre – continua Padre Marco – soprattutto la nostra, la paura di aver fatto il passo troppo lungo, di non essere all’altezza, di banalizzare ecc. ecc. e questa paura a volte sembra essere la verità.”

Da non perdere

mercoledì 6 gennaio ore 17.00

Il Cavaliere nel sacco

con Padre Marco Finco

regia di Carlo Rossi

Ingresso 6 euro

ridotto 5 euro soci amici di Rosetum

Per informazioni e prenotazioni:

tel. 02 48707203

info@rosetum.it

LEAVE A REPLY