Giuseppe ti presento Angelo

0
1172

Eccoci al secondo appuntamento con LA GRAMMATICA DEGLI AFFETTI. Questa sera alle ore 21 in Auditorium Rosetum va in scena lo spettacolo Giuseppe & Angelo, da un testo di Claudio Bernardi con i grandissimi Bano Ferrari e Carlo Rossi e la regia di Padre Marco Finco.

Trama: la vicenda, immaginaria, si svolge tutta nella bottega di San Giuseppe che, ormai vecchio, è rimasto solo ad occuparsi del suo lavoro di falegname. Un misterioso individuo irrompe nel laboratorio ad annunciare all’uomo che la fine della sua esistenza terrena è vicina ed egli deve prepararsi alla dipartita. Inaspettatamente il combattivo ed intelligente falegname inizia una lotta senza tregua con l’angelo che porterà, per nostro grande beneficio, ad un’invenzione destinata a cambiare la storia dell’umanità: l’invenzione della “buona morte”.

La comicità e l’ironia sono le armi principali di questa messa in scena e non solo in virtù della scelta di questi particolari attori (Bano Ferrari infatti è uno dei più grandi interpreti della clownerie contemporanea e Carlo Rossi è il suo fedele scudiero) ma anche e soprattutto perché, in teatro e nella vita, quando il dramma incombe l’uomo non soccombe solo se è capace di ridere di se stesso. E questo il popolo lo sa bene. Non abbiamo nulla da aggiungere. Nulla. Se non for-e considerare che nel nostro spettacolo c’è un Angelo che non vola. Momentaneamente.

Lo spettacolo andrà in scena anche domenica 28 febbraio alle ore 15.30 a favore di AVSI.

Da non perdere

La Grammatica degli affetti

sabato 27 febbraio ore 21

GIUSEPPE & ANGELO

Auditorium Rosetum

Ingresso 10 euro intero

ridotto 8 euro

Per informazioni e prenotazioni:

tel. 02 48707203

info@rosetum.it

SHARE
Previous articleVioletta, o cara…
Next articleChecco dove vai?

LEAVE A REPLY