Da Lampedusa verso gli Oscar

0
383

Giovedì 17 novembre a Rosetum arriva il film documentario FUOCOAMMARE vincitore dell’Orso d’Oro al Festival di Berlino e scelto per rappresentare l’Italia nella categoria  miglior film straniero agli Oscar 2017.

La pellicola ha la regia di Gianfranco Rosi ed è ambientato a Lampedusa, isola simbolo della tragedia dei migranti. Gli attori – nella parte di se stessi – sono Samuele Pucillo, Mattias Cucina, Samuele Caruana, Pietro Bartolo.

Rosi si è trasferito per più di un anno sull’isola per poterci raccontare con incredibile verità la vita di chi a Lampedusa ci abita da sempre e di chi ci arriva per trovare un futuro migliore.

Trama: Samuele ha dodici anni, va a scuola, ha sempre con sé una fionda con la quale si diverte a giovare e colpire bersagli.  Intorno a lui tutto parla del mare e degli  uomini, delle donne e dei bambini che cercano di attraversarlo per raggiungere sani e salvi la sua terra. Lampedusa si ritrova così a non essere un’isola come le altre, ma la meta di migliaia di migranti in cerca di libertà. E Samuele e i lampedusani tutti diventano inconsapevolmente testimoni di una delle più grandi tragedie della nostra epoca.

DA NON PERDERE

CINEMA ROSETUM

FUOCOAMMARE

di Gianfranco Rosi

Ecco i giorni di programmazione:

giovedì 17 novembre ore 17.00. Ingresso 3 euro

giovedì 17 novembre ore 21.00. Ingresso 5 euro

domenica 20 novembre ore 21. ingresso 6 euro, ridotto 4 euro

Per informazioni e prenotazioni:

tel. 02 48707203

info@rosetum.it

locandina

LEAVE A REPLY