La forma dell’acqua

0
283

Una programmazione da Oscar questa settimana a Rosetum. Ecco LA FORMA DELL’ACQUA, pellicola fantastica, sentimentale, una fiaba gotica, premiata con ben 4 statuette all’ultima edizione dell’Academy Awards: miglior film, miglior regia, miglior sceneggiatura e miglior colonna sonora.

Il film – premiato anche alla 74a Mostra del Cinema di Venezia con il Leone d’Oro – è firmato dal regista messicano Guillermo Del Toro ed è interpretato da una bravissima Sally Hawkins che ha ricevuto una nomination come miglior attrice protagonista.

Trama: Baltimora 1962. In un laboratorio governativo Elisa Esposito lavora come addetta alla pulizie. E’ affetta da mutismo, fa una vita ritirata, ha per amici solo la collega Zelda e il vicino di casa Giles. Un giorno in laboratorio viene portata una grossa cisterna. All’interno di questa si trova una creatura anfibia, squamosa, dall’aspetto umanoide, ritrovata in Amazzonia, che verrà subito sottoposta a terribili esperimenti scientifici. Elisa instaurerà un rapporto affettivo e sentimentale con quello strano essere,  insieme comunicheranno attraverso una vasca piena d’acqua grazie al linguaggio dei segni: alla notizia di nuovi esperimenti che ne causeranno sicuramente la morte, Elisa mette in atto un piano per portar fuori dal laboratorio la creatura e salvargli la vita.


LA FORMA DELL’ACQUA

genere: fantasy, drammatico, sentimentale

durata: 123 minuti

Ecco i giorni di programmazione:

giovedì 19 aprile ore 17.00. Ingresso 3 euro

sabato 21 e domenica 22 aprile ore 21.00. Ingresso 6 euro, ridotto 4 euro

Per informazioni:

tel. 02 48707203

info@rosetum.it

 

SHARE
Previous articleLaboratorio di liuteria in bottega

LEAVE A REPLY