Liuteria e fiabe. Neam e il segreto dell’armonia

0
128

Domenica 25 novembre alle ore 16.30 torna l’appuntamento mensile con la “Liuteria in bottega” proposto dalla Fondazione Antonio Carlo Monzino e ospitato all’interno del Capannone Rosetum.

Un maestro liutaio incontrerà i più piccoli che verranno accolti in un laboratorio incantato alla scoperta di “Neam e il segreto dell’armonia”, fiaba ideata e scritta da Adriana Defina Monzino per raccontare i segreti di un antico mestiere e di un antico sapere.

Ad accompagnare i bambini dai 3 ai 6 anni in questa dimensione sospesa tra parole e note, saranno Benedetta Brambilla, attrice, e Elisa Cavalazzi, violinista.

Al termine del momento fiabesco, articolato in un racconto e in un breve concerto per violino, la parola passerà al maestro liutaio Nicola Monzino che illustrerà e mostrerà attrezzi e “trucioli” del mestiere, invitando i giovanissimi partecipanti ad avvicinarsi al tavolo da lavoro per seguire le fasi che portano alla costruzione di uno strumento musicale.

“Neam e il segreto dell’armonia” è uno dei quattro percorsi creativo-espressivi della proposta culturale e didattica “Le Mani Sapienti,” promossa dalla Fondazione Antonio Carlo Monzino e rivolta alle scuole, alle famiglie e a tutti coloro che intendono conoscere un mestiere di alto artigianato e di antica tradizione e allo stesso tempo vivere l’emozione della musica, partendo dalla magia del legno per arrivare a quella del suono.

I quattro percorsi

1- Dall’armonia del legno al suono

didattico esperienziale dedicato alle scuole primarie e secondarie

2- NEAM e il segreto dell’armonia

 narrativo e fiabesco dedicato alle scuole d’infanzia 

3- Costruisci il tuo strumento

teorico e pratico dedicato a ragazzi e famiglie

4- Liuteria e musica in bottega

teorico e di ascolto dedicato a tutti 

Per iscriversi ai percorsi de Le Mani Sapienti: tel. 02 8052173

Mail: info@fondazioneacmonzino.it

Sul sito www.lemanisapienti.it è disponibile il calendario con tutte le attività e gli appuntamenti in programma.

 LA FONDAZIONE ANTONIO CARLO MONZINO

Dal 1750, attraverso otto generazioni, la famiglia Monzino mette a disposizione della comunità l’esperienza attinente alla produzione di alto artigianato. Nel 1999 nasce la Fondazione Antonio Carlo Monzino che, in occasione della sua costituzione, dona 79 strumenti della collezione privata al Museo degli Strumenti Musicali del Castello Sforzesco di Milano, interpretando la forte responsabilità sociale nei confronti della città di Milano e dell’intera collettività. Le finalità della Fondazione si esprimono nella promozione e supporto dei valori sociali, culturali e formativi della musica, componente fondamentale per la crescita e l’educazione della persona.


DA NON PERDERE

Domenica 25 novembre ore 16.30

Liuteria e fiabe in bottega

Il Liutaio incontra i più piccoli

Nel laboratorio incantato alla scoperta di “Neam e il segreto dell’armonia”

Capannone Rosetum

Via Pisanello 1 – Milano

Ingresso 7 euro, ridotto 3 euro per i bambini sotto i 14 anni.

Per informazioni e prenotazioni tel. 02 8052173 e  info@fondazioneacmonzino.it

SHARE
Previous articleOpera senza autore
Next articleFirst man. Il primo uomo

LEAVE A REPLY